PNCS di Pirelli: grande successo per la tecnologia anti rumorosità

La rumorosità che si percepisce in un’auto in movimento dipende sicuramente da diversi fattori, e tra questi rientrano anche le caratteristiche delle gomme.

Gli automobilisti più avveduti prestano molta attenzione alla silenziosità dei pneumatici, dal canto loro i produttori tendono a proporre delle gomme che sappiano rivelarsi performanti anche da questo punto di vista.

La tecnologia Pirelli Noise Cancelling System

A tal riguardo merita una menzione speciale la tecnologia PNCS, Pirelli Noise Cancelling System, la quale è stata perfezionata proprio dal marchio italiano.

I pneumatici Pirelli contraddistinti da tale tecnologia riescono a smorzare le vibrazioni che si verificano durante la guida grazie alla presenza di una particolare schiuma a celle aperte posta nella cavità del pneumatico.

Questa tecnologia riesce a ridurre la rumorosità del 25% rispetto a ciò che si percepirebbe utilizzando pneumatici privi di questa prerogativa: dal momento che la rumorosità percepita viene dunque ridotta di 1/4, si può affermare che le gomme con tecnologia PNCS consentono di percepire solo la rumorosità emessa da 3 ruote, piuttosto che da 4.

In crescita il numero di omologazioni

I pneumatici di questo tipo sono riconoscibili per la loro icona, ovvero un altoparlante con onde sonore sbarrate proposto sul loro fianco, e stanno crescendo in modo importante le relative omologazioni: oggi si contano 150 varianti, mentre alla fine del 2017 erano solo 78, e a richiederle sono principalmente brand di segmenti premium e prestige.

L’impegno di Pirelli nel proporre nuove tecnologie di livello

Maurizio Boiocchi, Executive Vice President Technology and Innovation di Pirelli, ha sottolineato che la casa produttrice è costantemente al lavoro per garantire degli standard qualitativi sempre più elevati nei propri prodotti nell’ottica di garantire il miglior comfort all’automobilista.

Parallelamente alla PNCS, infatti, vi sono molte altre tecnologie che Pirelli ha avuto modo di lanciare nella sua storia più recente, come ad esempio Seal Inside e Run Flat, le quali minimizzano i rischi correlati alle forature.

Boiocchi ha dichiarato inoltre che sono le stesse case automobilistiche di livello premium e prestige a richiedere lo sviluppo di caratteristiche tecniche sempre più notevoli, affinché le loro vetture possano soddisfare al meglio anche la clientela più esigente nelle loro dotazioni di base.

Ovviamente noi di PrezzoGomme.it non rimarremo a guardare…speriamo di potervi offrire il prima possibile un filtro specifico nel motore di ricerca, così da permettervi di visualizzare solo gli pneumatici dotati di questa innovativa tecnologia.

27 Gennaio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *